I campus di Alzaia

I campus di Alzaia sono approfondimenti e confronti su comunità, nuove marginalità e modelli di intervento innovativi per le Misericordie.

Nella logica del doppio filone (riflessione sull'“essere”, riflessione sul “fare”) è importante puntare su occasioni che possano essere semplicemente di scambio e confronto interno, di scambio e confronto con realtà altre e Istituzioni, di approfondimento tematico e anche, laddove possibile, di acquisizione di nuove competenze sociali.
A titolo esemplificativo e solo orientativo pensiamo che 2 possano essere i format standard di momenti confronto/informazione/approfondimento.

Seminari

Si sviluppano come incontri (con elementi maggiormente orientati sul confronto) di uno o due giorni.
Contengono soprattutto riflessioni su esperienze del mondo delle Misericordie. Anche se non esclusivamente ma con una percentuale senz'altro predominante.
Lavorano sulla testimonianza e sul racconto come strumento di riflessione e di rielaborazione collettiva.
Hanno per lo più momenti in plenaria e, solo se necessari, situazione in piccoli gruppo di lavoro.
Sono previste, laddove opportuno, presenze di relatori o affiancatori esterni.

Workshop

Si sviluppano come incontri (con elementi maggiormente orientati sull'apprendimento) di uno o due giorni.
Contengono contaminazioni
Lavorano sulla testimonianza e sul racconto di esterni come strumento di riflessione e di rielaborazione collettiva.
Hanno momenti in plenaria di tipo frontale e specifici moduli di gruppo.
È possibile ipotizzare anche un arricchimento della proposta aggiungendo una fase di incontro/scambio tra Misericordie e la realtà che gestiscono esperienze di interesse per il taglio del workshop.

Sono previste presenze di relatori o affiancatori esterni.