8n2fte - w6g59w - rwquxm - fzmt76 - 9kru5t - as89wm - zwvrff - dlokop

Anche le Misericordie aderiscono all’ autoconvocazione del Volontariato sulla Riforma del Terzo Settore

Anche le Misericordie aderiscono all’ autoconvocazione del Volontariato sulla Riforma del Terzo Settore

Maggio 09, 2015 - 10:48

Anche le Misericordie aderiscono all’ autoconvocazione del Volontariato sulla Riforma del Terzo Settore. In queste ore si sta svolgendo a Roma il primo incontro organizzativo, al quale le Misericordie non hanno potuto però partecipare, perché in corso il consiglio nazionale del Movimento, già precedentemente programmato.
Le finalità dell’autoconvocazione sono quelle di dare voce al volontariato italiano, coinvolgendo tutte le sue organizzazioni, dalle più grandi alle più piccole, rimettendo al centro dell’agenda politica la necessità di valorizzare un così importante patrimonio nazionale e creando condizioni che ne valorizzino ulteriormente le energie. L’intento è anche quello di sottolineare l’importanza di riferimenti indispensabili come il protagonismo del mondo giovanile e la cooperazione intergenerazionale, rilanciando nel contempo i valori fondanti come la gratuità, il ruolo politico e quello di advocacy.
Le Misericordie, il movimento caritativo che ad oggi rappresenta la più antica forma di volontariato organizzato, in accordo con le finalità dell’iniziativa, parteciperanno ai futuri dibattiti programmati fino al 5 dicembre prossimo (Giornata internazionale del volontariato), promossi dal Forum Nazionale del Terzo Settore, il Centro Nazionale per il Volontariato (CNV), la Conferenza permanente delle Associazioni, Federazioni e Reti di Volontariato (ConVol), la Caritas Italiana, la Consulta del Volontariato presso il Forum Nazionale del Terzo Settore e da CSVnet.