8n2fte - w6g59w - rwquxm - fzmt76 - 9kru5t - as89wm - zwvrff - dlokop

Approvato il Correttivo al Codice del Terzo Settore: Soddisfazione delle Misericordie d’Italia

Approvato il Correttivo al Codice del Terzo Settore: Soddisfazione delle Misericordie d’Italia

Agosto 06, 2018 - 00:07

Positiva anche la proroga da 18 a 24 mesi per l’adeguamento degli statuti

La Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia esprime soddisfazione per l’approvazione del correttivo al Codice del Terzo Settore approvato in extremis da parte del Consiglio dei Ministri. Con l’approvazione delle disposizioni integrative e correttive al Decreto Legislativo 3 luglio 2017 n.117 relativo al codice del terzo settore, infatti, il governo ha prorogato da 18 a 24 mesi i termini per adeguare gli statuti degli enti del Terzo Settore ed introdotto alcune modifiche normative e fiscali, quali l'esenzione dal bollo preesistente.

La Confederazione giudica molto positiva la decisione del Governo, soprattutto quella relativa alla proroga per gli adeguamenti statutari, più volte richiesta dalle Misericordie Italiane. Questo permetterà con maggiore serenità ed attenzione a tutte le Misericordie dalle più grandi alle più piccole di modificare i propri statuti, rispondendo al meglio alle sfide che la Riforma sta ponendo ad ogni associazione che opera in questo ambito.

Il movimento delle Misericordie italiane continuerà a dare il proprio contributo per il miglioramento della Riforma nell’ambito del Forum del Terzo Settore al quale partecipa attivamente tramite il Presidente Roberto Trucchi. Nel frattempo supporterà tutte le proprie associate per l’adeguamento statutario e per portare a termine tutti gli altri adempimenti richiesti.