8n2fte - w6g59w - rwquxm - fzmt76 - 9kru5t - as89wm - zwvrff - dlokop

"Giusta la procedura di ARES 118 per l’affidamento diretto di 17 postazioni del servizio emergenza urgenza laziale" il Presidente Trucchi sostiene la posizione di Maria Paola Corradi Direttore Generale ARES 118

"Giusta la procedura di ARES 118 per l’affidamento diretto di 17 postazioni del servizio emergenza urgenza laziale" il Presidente Trucchi sostiene la posizione di Maria Paola Corradi Direttore Generale ARES 118

Aprile 26, 2018 - 11:14

“Siamo pienamente d’accordo con Maria Paola Corradi, Direttore Generale di ARES 118 Lazio, relativamente al bando di affidamento diretto di 17 postazioni del servizio emergenza urgenza laziale”

A dirlo è Roberto Trucchi Presidente della Confederazione Nazionale delle Misericordia d’Italia “concordiamo - prosegue Trucchi - sul percorso intrapreso da ARES Lazio che è perfettamente in linea con la riforma del terzo settore. Per servizi pubblici essenziali il coinvolgimento del volontariato e del terzo settore è prioritario rispetto alle logiche di mercato, lo riconferma la riforma, ma anche le numerose sentenze della corte di giustizia europea. Come Misericordie siamo disposti a riaffermare questo principio in tutte le sedi ed anche in sede giurisprudenziale. Non si tratta di avere trattamenti privilegiati, ma di riaffermare il valore sociale della comunità che si organizza per il bene comune. Le nostre realtà testimoniano un sistema che funziona e viene preso come esempio, il mondo del volontariato ed in particolare quello delle Misericordie e delle altre grandi reti associative sono depositarie di un modello di emergenza 118 che, nelle regioni dove concorrono a svolgere il servizio, mostra un alto standard qualitativo. Il personale volontario delle nostre organizzazioni è sottoposto a percorsi di addestramento spesso superiori a quelli che molte aziende private offrono, sempre verificati e certificati dal soggetto pubblico”.