8n2fte - w6g59w - rwquxm - fzmt76 - 9kru5t - as89wm - zwvrff - dlokop

Comunicazione ai volontari e agli enti: calendario dei prossimi pagamenti

Comunicazione ai volontari e agli enti: calendario dei prossimi pagamenti

Dicembre 07, 2015 - 11:03

Con riferimento alla nota diffusa dal Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale, si riporta di seguito il calendario dei pagamenti dei volontari di servizio civile nazionale, al mese di ottobre p.v.

Volontari selezionati tramite bandi ordinari, straordinari e speciali.

Sono state eseguite le disposizioni di pagamento degli assegni relativi al mese di AGOSTO 2015, ed eventuali arretrati, per i volontari le cui coordinate IBAN sono state regolarmente acquisite dal sistema informatico di questo Dipartimento.

Per i giovani selezionati tramite bandi ordinari,straordinari e speciali, le somme saranno accreditate, rispettivamente, il giorno 29 settembre p.v. per i volontari all’estero e il 30 settembre p.v. per i volontari che svolgono il servizio in Italia.

Gli accrediti sono disposti da questo Dipartimento sui conti correnti bancari e/o postali o su altri prodotti muniti di IBAN (ad es.: conti deposito) indicati dai volontari. Si ricorda, a tal fine, per le problematiche derivanti dall’attuazione della normativa Sepa, che non è possibile accreditare su libretto postale nominativo ordinario.

Volontari selezionati tramite bandi “Garanzia giovani” (cofinanziati dal FSE).

Il primo pagamento degli assegni di servizio civile nazionale, per i giovani che hanno iniziato le attività progettuali, rispettivamente, l’11 e il 28 maggio scorso, previa verifica della regolarità della documentazione inoltrata e del periodo minimo d’impiego stabilito dal bando di selezione (tre mesi), avverrà il 2 ottobre p.v. A questi volontari saranno accreditate le mensilità relative a maggio, giugno e luglio 2015.

I giovani che hanno assunto servizio il 16 marzo 2015 e il 16 aprile 2015riscuoteranno, alla stessa data, la mensilità di luglio 2015 nonché gli eventualiarretrati.

Il sistema informatico Futuro rimane aperto per consentire agli enti ritardatari l’inoltro per via telematica della documentazione mancante (contratti di servizio civile, moduli Iban, ecc.) relativa ai primi tre mesi di servizio dei giovani avviati a maggio, presupposto indispensabile per dare successivamente corso ai mandati.

Il piano dei pagamenti di ottobre prevede inoltre che, il 30 ottobre p.v., siano messe in pagamento:

la mensilità di agosto ai contingenti avviati al servizio a marzo, aprile e maggio 2015;
le mensilità di giugno, luglio ed agosto ai ragazzi avviati lo scorso mese di giugno (rispettivamente il 3 e il 15).
Si rammenta infine agli operatori degli Enti di servizio civile nazionale l’obbligo di confermare periodicamente le assenze/presenze dei volontari entro il 10 di ogni mese, al fine di non generare errori nella elaborazione dei compensi.