730 precompilato - trasmissione dati al Sistema tessera sanitaria‏

730 precompilato - trasmissione dati al Sistema tessera sanitaria‏

Febbraio 05, 2016 - 10:17

Scade il 9 febbraio 2016 l’ultimo termine utile per inviare al Sistema Tessera Sanitaria i dati riguardanti le spese sanitarie e i rimborsi effettuati nel 2015 per le prestazioni non erogate, o parzialmente tali.

Si ricorda che entro martedi 9 p.v. le aziende Sanitarie Locali (ASL), aziende ospedaliere, istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, policlinici universitari, farmacie pubbliche e private, presidi di specialistica ambulatoriale, le strutture per l'erogazione delle prestazioni di assistenza protesica e di assistenza integrativa, gli altri presidi e strutture accreditati per l'erogazione dei servizi sanitari, gli iscritti all'Albo dei medici chirurghi e degli odontoiatri sono obbligati alla Trasmissione telematica al Sistema Tessera Sanitaria dei dati, riferiti al 2015, relativi alle spese sanitarie così come riportati sul documento fiscale emesso dai medesimi soggetti, comprensivi del codice fiscale riportato sulla tessera sanitaria, nonché quelli relativi ad eventuali rimborsi effettuati nel 2015 per prestazioni non erogate o parzialmente erogate, specificando la data nella quale sono stati versati i corrispettivi delle prestazioni non fruite, esclusivamente in via telematica secondo le modalità previste dal DPCM 26 marzo 2008, direttamente o tramite le associazioni di categoria o soggetti terzi individuati secondo le disposizioni contenute nel Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 31 luglio 2015.

Tale adempimento come noto deriva dall’articolo 3, comma 3 del D. Lgs. 175/2014 che prevede che il Sistema Tessera Sanitaria, metta a disposizione dell’Agenzia delle entrate le informazioni concernenti le spese sanitarie sostenute dai cittadini, ai fini della predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata. A tal fine, la stessa disposizione stabilisce che le suddette informazioni debbano essere trasmesse telematicamente al Sistema Tessera Sanitaria dalle strutture sanitarie accreditate e dagli iscritti all’albo dei medici chirurghi e degli odontoiatri.

Per maggiori informazioni: Link