8n2fte - w6g59w - rwquxm - fzmt76 - 9kru5t - as89wm - zwvrff - dlokop

Gli Enti non profit senza partita iva esclusi dall’obbligo della fatturazione elettronica

Gli Enti non profit senza partita iva esclusi dall’obbligo della fatturazione elettronica

Marzo 13, 2015 - 10:28

Gli enti non profit privi di partita iva non sono tenuti ad emettere fattura elettronica nei confronti delle pubbliche amministrazioni. L'ulteriore conferma ieri in commissione Finanze della Camera. Il ministro dell’Economia, Enrico Zanetti, con risposta n. 5-05002 - ribadisce che l’obbligo decorre, dal prossimo 31 marzo, per tutti quei soggetti Iva che effettuano cessioni di beni e prestazioni di servizi in favore delle Pa e degli enti pubblici e che sono obbligati non soltanto ad emettere ma anche a trasmettere, conservare e archiviare le relative fatturesecondo la disciplina propria della fattura elettronica. Non sono, invece, tenuti all’adempimento coloro che non hanno obblighi di fatturazione verso la Pa. La fatturazione elettronica, infatti, non è altro che un modalità diversa di emissione della fattura, e non cambia il novero degli obbligati proprio perché non incide sui presupposti per l'emissione della fattura stessa.Pertanto, ribadisce Zanetti, tutti coloro che prima del 6 giugno 2014 (data di avvio del programma di fatturazione elettronica) non erano tenuti ad emettere fatture nei confronti della Pubblica amministrazione in base alla normativa vigente, ne restano esclusi anche dopo taledata e potranno, così, continuare a certificare le somme percepite in base a convenzioni con la Pa tramite l’emissione di note di debito in forma cartacea.
Gli uffici rimangono a disposizione per eventuali chiarimenti.