8n2fte - w6g59w - rwquxm - fzmt76 - 9kru5t - as89wm - zwvrff - dlokop

Il Consiglio Nazionale delibera una nuova composizione del Consiglio di Presidenza

Il Consiglio Nazionale delibera una nuova composizione del Consiglio di Presidenza

Dicembre 11, 2015 - 15:39

Si è svolto venerdì (11 dicembre) nella sede fiorentina della Confederazione il Consiglio Nazionale, importante e immancabile appuntamento di fine anno per fare il punto del cammino svolto fino a qui e di quello da intraprendere in futuro.
Il Presidente Roberto Trucchi ha preso la parola per spiegare l’azione di verifica sviluppata in questi mesi, sottolineando come a questo punto sia necessario ripartire anche alla luce delle prospettive strategiche nuove e importanti che si stanno delineando e della straordinaria occasione e opportunità offerta dal Giubileo. Ripartire, dunque, con maggior entusiasmo e ma anche con energie nuove e deleghe rinnovate.
“In questi due anni e mezzo è stato fatto un grande, grandissimo lavoro, peraltro in breve tempo – ha evidenziato Trucchi – . Certamente in questa azione forte e non attendista abbiamo generato anche qualche ‘strappo’ e non siamo stati esenti da errore, ma sono dettagli, che non possono e non devono assolutamente ridimensionare l’impatto largamente positivo che il Movimento ha avuto in questi anni. Un impatto – ha continuato il presidente –che è andato a lavorare direttamente sui territori, con Alzaia, con i FormaT. Se ci stringiamo intorno a un programma, a partire da quanto delineato abbiamo potenzialità importantissime che ora possiamo solo esplodere.”
 
Nel corso della riunione, Leonardo Sacco ha chiesto di essere esonerato dall’incarico che in questi anni l’ha visto presente in Consiglio di Presidenza con il ruolo di Vicepresidente. Dopo aver ringraziato tutti per l’opportunità offertagli in questo mandato, ha precisato che ragioni di opportunità unite all’esigenza nei prossimi mesi di dedicarsi maggiormente alla propria comunità e alla propria famiglia, lo spingono oggi a rendersi indisponibile per un incarico in Presidenza. Il Presidente Trucchi ha quindi ringraziato Sacco per quanto ha fatto e per la lealtà con cui ha svolto sempre il suo ruolo, finanche in questa circostanza.
Trucchi ha colto l’occasione per ringraziare tutti i consiglieri per quanto fatto in questi anni e ha rilanciato questo "atto di ripartenza", una proposta nuova che vedrà impegnata la dirigenza confederale.
Il nuovo Consiglio di Presidenza sarà quindi così composto: Vicepresidente: Ugo Bellini con la delega a Sviluppo e Coordinamento delle Federazioni Regionali Tesoriere: Maria Pia Bertolucci
Consiglieri di Presidenza: Israel De Vito con delega al Servizio Civile • Gianfranco Gilardi con delega ad uniformità d’immagine e standardizzazione mezzi ed attrezzature • Aldo Intaschi con delega ad attività formativa e progetti speciali
Deleghe specifiche:Maria Trechas Petrà per le attività internazionali • Alberto Corsinovi per personale dipendente, rapporti con le organizzazioni sindacali, settore emergenze (omnicomprensivo di sanità, protezione civile, immigrazione e altre)