Logo G.eMMe

Il logo è stato pensato e realizzato interamente dai giovani in occasione del primo incontro nazionale dei Giovani delle Misericordie tenutosi il 13 maggio 2017 ad Assisi. L'articolo 3 della Carta delle G.eMMe tratta proprio del logo in questo modo: "Il gruppo G.eMMe, può avere un piccolo logo che lo identifichi con il gruppo giovanile delle Misericordie.
 
Non può sostituire quello delle Misericordie, ma affiancherà il marchio d’azione del Movimento e/o quello della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia, dell’articolazione territoriale, della Misericordia secondo le rispettive specifiche. Il logo-emblema di G.eMMe è composto dalla scritta G.eMMe di colore giallo e ciano (la lettera “G” in giallo e il resto delle lettere color ciano). Tra la prima e la seconda “M”, spunta una mano tesa a sorreggere color giallo; questa rappresenta la Misericordia che sostiene delle foglie (color ciano), ovvero i giovani.

Le stesse foglie hanno anche la forma di gocce, in quanto l’acqua, è intesa come vita, come rinascita, freschezza; proprio in questo modo dovrebbero essere visti i giovani all’interno delle Misericordie, come “vita e continuità per le Associazioni” come “rinascita”. Infine, subito dopo la lettera “G”, vi è un punto rosso; questo rappresenta il punto di partenza di ogni Misericordia ovvero la Croce, Gesù. Questo simbolo, ben saldo nella mente e nel cuore di ogni Confratello, è l’unico “punto” rosso sulla divisa delle Misericordie per questo rappresentato dello stesso colore anche nel logo di G.eMMe."