• Sbarco nella notte a Crotone: immediato l'intervento delle Misericordie

    Sbarco nella notte a Crotone: immediato l'intervento delle Misericordie

  • Assemblea Nazionale: il 29 e 30 maggio le Misericordie si riuniscono a Roma

    Assemblea Nazionale: il 29 e 30 maggio le Misericordie si riuniscono a Roma

  • Gli auguri del Presidente Trucchi a S.Em.za il cardinale Francesco Montenegro, alla guida della Caritas

    Gli auguri del Presidente Trucchi a S.Em.za il cardinale Francesco Montenegro, alla guida della Cari

  • A tre anni dal  terremoto di Modena, il ricordo delle Misericordie

    A tre anni dal terremoto di Modena, il ricordo delle Misericordie

Sbarco nella notte a Crotone: immediato l'intervento delle Misericordie

Sbarco nelle notte a Crotone. Gli operatori dell’Uis (Unità intervento sbarchi) della Misericordia, sono stati allertati questa notte intorno alle 00.15, per l’avvistamento di una barca rimasta alla deriva in località Capo Colonna.

Immediato l’intervento di Guardia di Finanza e Guardia costiera, che hanno trasbordato i migranti a bordo di gommoni, verso il porto di Crotone. In totale sono 148 i migranti soccorsi, presumibilmente di origine siriana e tra loro anche 33 minori.

Tempestiva la presenza degli operatori di Misericordia, che giunti sul posto con l’ambulanza, due pullman e beni di prima necessità, hanno seguito tutte le operazioni di sbarco e ancora sono impegnati nella fase di accoglienza presso il Cda-Cara di S.Anna, di cui la Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia, è ente gestore.

Leggi tutto...

Assemblea Nazionale: il 29 e 30 maggio le Misericordie si riuniscono a Roma

Venerdì 29 e sabato 30 maggio le Misericordie si danno appuntamento a Roma in occasione  dell’annuale Assemblea Nazionale delle Misericordie d’Italia. Nel verde della campagna romana e a pochi chilometri dalla capitale, l’Hotel Divino Amore (via del Santuario, 80 - Ardeatina Km 12) farà da cornice alla due giorni di eventi.

Questo il programma:

Venerdì 29 maggio

Dopo l’avvio e il dibattito sul forum on-line, il Processo Partecipativo promosso dalla Confederazione  nell’ambito del percorso Alzaia trova un nuovo appuntamento in occasione dell’Assemblea Nazionale a Roma, con un momento aperto a tutti i Governatori, dirigenti e confratelli.

Alle 15,30 si aprirà la 2° Tappa del Processo Partecipativo, da cui si svilupperanno alcuni Gruppi di approfondimento:

1. Volontario e confratello: accoglienza, formazione, vestizione e multiculturalità.

Coordina: don Simone Imperiosi, correttore regionale Misericordie Toscane

2. Caratteristiche identitarie delle Misericordie

Coordinano: Luca Fazzi e Gianfranco Marocchi - Ricercatori

3. Nuovi bisogni, nuove marginalità: le Misericordie e l’innovazione sociale

Coordina: Carlo Andorlini, coordinatore Alzaia

 

Per partecipare al Processo Partecipativo, vi chiediamo di trasmettere entro il 25 maggio la scheda di iscrizione (fax 06/89171266 e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) e per la prenotazione contattare direttamente la struttura.

 

 

Sabato 30 maggio

Questo è il giorno dell'Assemblea Nazionale. Dopo i saluti, l’assemblea si aprirà con la tradizionale relazione di missione del  Presidente Nazionale Roberto Trucchi. A seguire, la riflessione sul “Giubileo della Misericordia” indetto da Papa Francesco; prima della pausa pranzo si terrà la relazione di sintesi dei singoli settori (a cura dei Consiglieri/delegati) e la recita dell’Angelus.

Nel pomeriggio, i lavori riprenderanno intorno alle 14,30 con la presentazione del “Bilancio consuntivo 2014”, con la relazione tecnica del Presidente dei Sindaci Revisori Lorenzo Polvani e quella del tesoriere Maria Pia Bertolucci. Dopo la discussione e l’approvazione, seguirà l’illustrazione e la deliberazione del Bilancio preventivo 2015. I lavori dell’Assemblea chiuderanno alle 18.

La convocazione, con le modalità di accreditamento per gli aventi diritto al voto, è stata inviata a mezzo posta cartacea e anticipata per via telematica.


Dai link seguenti è possibile scaricare il materiale informativo e i moduli per la partecipazione:

Leggi tutto...

Gli auguri del Presidente Trucchi a S.Em.za il cardinale Francesco Montenegro, alla guida della Caritas

“Un sincero augurio di buon lavoro a nome delle Misericordie, al neo eletto Presidente della Caritas Italiana, S.Em.za il cardinale Francesco Montenegro”. Queste le parole del Presidente nazionale della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia, Roberto Trucchi, all’indomani dell’elezione del nuovo Presidente della Caritas, avvenuta ieri nel corso dell'Assemblea Generale della Cei.

“Auguro a S.Em.za il cardinale Francesco Montenegro – ha continuato Trucchi – di portare avanti serenamente il proprio incarico di guida pastorale, in una società che sempre più necessita di modelli sociali che sappiano ispirarsi ai valori caritatevoli della chiesa”.

Il cardinal Montenegro, nato a Messina il 22 maggio 1946, ha ricevuto l’ordinazione presbiterale l’8 agosto 1969. Era già stato presidente di Caritas Italiana dal 2003 al 2008 e dal maggio 2013 era presidente della Commissione Episcopale per le migrazioni e della Fondazione Migrantes.

Leggi tutto...

A tre anni dal terremoto di Modena, il ricordo delle Misericordie

Il 20 Maggio 2012 alle ore 4.04 la terra trema in tutto il centro e nord Italia, trovando il suo epicentro nella pianura modenese. Da quel momento in poi, la macchina dei soccorsi si attiva e le procedure messe in atto durante i periodi esercitativi diventano realtà. Le Misericordie emiliane intervengono per fronteggiare le prime richieste di aiuto: i confratelli di Modena entrano subito in azione, con tutte le forze, per soccorrere i feriti e per dare conforto alla popolazione.

A loro, in particolare, va il merito di aver contribuito all’evacuazione dell’ospedale di Mirandola. Poi si attivano tutte le altre Misericordie che, in modo coordinato, gestiscono il centro di accoglienza allestito in due punti della cittadina di Mirandola ospitando famiglie con bambini, anziani e disabili.

Le scosse si ripetono ed i crolli aumentano; l’emergenza assume proporzioni così importanti da costringere la Conferenza Regionale delle Misericordie dell’Emilia Romagna a richiedere all'Ufficio Gestione Emergenza di Massa (U.G.E.M.) il supporto della Sala Operativa Misericordie Nazionale (SOM), la cui struttura si insedia, operativamente, nella segreteria della scuola media di Mirandola dove sono ospitate 300 persone e da cui vengono gestiti altri due punti d’accoglienza, con 100 persone ciascuno.

Il 25 maggio il Dipartimento di Protezione Civile, attiva la Colonna Mobile Nazionale delle Misericordie d'Italia con destinazione S. Felice sul Panaro (Mo).

La Sala Operativa delle Misericordie chiama all’azione le squadre scelte dal Pronto Impiego e le invia sul luogo designato. I moduli della colonna nazionale vengono posizionati e messi in funzione e, grazie alla sinergia ed all’alto grado di addestramento del personale impiegato, in appena 23 ore il campo prende forma.

250 civili trovano così un riparo e la dovuta assistenza. 50 volontari gestiscono una “cittadella” fornita di supporto medico e infermieristico, con quattro moduli bagno e docce, una cucina con panche, tavoli e con relativa tenda per ristoro, oltre ovviamente al montaggio di n. 35 tende.

Lo sgomento per la catastrofe è stato mitigato dall’orgoglio per quel che si era riusciti a fare. Le foto di questo articolo sono precedenti all’ampliamento di altre 20 tende richieste dal Dipartimento per ospitare complessivamente 500 persone fra civili e volontari, oltre all’aggiunta di nuove strutture destinate a migliorare la qualità della vita e della gestione del campo.

Il senso di responsabilità, l’entusiasmo, l’organizzazione e l’empatia con chi soffre hanno costituito la nostra fonte battesimale e la nostra acqua lustrale. Un'opera, quella delle Misericordie, che ci distingue da oltre 800 anni e ci unisce nell’aiuto al prossimo, con l'unica ricompensa di un bicchier d'acqua.

 

Alessandro Conti

Nucleo Press

Leggi tutto...
Previous
Succ.

Misericordie Newsletter
Le news del sito nella tua casella email
Ricezione
Cerca la Misericordia più vicina
Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria
Social Network
Login - Crea Account