• Le Misericordie tornano a Lampedusa

    Le Misericordie tornano a Lampedusa

  • Con il Sud Sostenibile: il 26 e 27 settembre la Confederazione è a Milano

  • Agende 2015: c'è tempo fino al 15 ottobre per fare gli ordini

  • High School: Un successo la tre giorni di formazione

    High School: Un successo la tre giorni di formazione

Le Misericordie tornano a Lampedusa

Da domani, primo ottobre, la gestione del CPSA (Centro di primo soccorso e accoglienza) di Lampedusa sarà affidata alle Misericordie.

“Torniamo sulla porta d’Europa –dice il Presidente della Confederazione nazionale delle Misericordie, Roberto Trucchi- per accogliere e prestare aiuto a quanti approdano, in condizioni disumane, sulle coste italiane. E’ un impegno gravoso e difficile, ma crediamo di avere le capacità e l’umanità per gestire al meglio il centro. Non dimenticando mai che quelli che abbiamo davanti, al di là del colore della pelle, della lingua, della religione, sono nostri fratelli.”

Papa Francesco –aggiunge Trucchi- ci ha ricordato, incontrando il nostro movimento il 14 giugno scorso, che Misericordia significa Miseris-cor-dare, donare il cuore ai miseri. E non v’è dubbio che quanti sbarcano zuppi, affamati e laceri sui moli di Lampedusa siano tra i miseri della terra, a cui occorre donare il cuore.”

“Dopo alcuni anni, le Misericordie ritornano a portare i propri valori nell’isola di Lampedusa”. Queste le parole di Leonardo Sacco, Vicepresidente Nazionale delle Misericordie d’Italia con delega all’immigrazione alla vigila dell’inizio delle attività nel centro siciliano. “Lampedusa rappresenta il confine d’Europa e per questa ragione è fondamentale che le Misericordie lavorino in una dimensione internazionale, tenendo in considerazione che la gente che approda sull’isola, arriva da situazioni drammatiche che richiedono soprattutto uno sforzo in termini di umanità. Il nostro sarà un lavoro di accoglienza e non di numeri”.

L’assegnazione della gestione alle Misericordie è avvenuta a seguito di una procedura negoziata, indetta dalla Prefettura di Agrigento. La gestione partirà dal primo ottobre e sarà affidata alla Confederazione nazionale, con il supporto delle Misericordie siciliane e con l'apporto dell’esperienza della Misericordia di Isola Capo Rizzuto.

La Confederazione nazionale delle Misericordie è già impegnata nella gestione di vari centri in Italia, tra i quali appunto quello di Isola Capo Rizzuto, il centro di accoglienza più grande d’Europa. Le Misericordie erano già state impegnate a Lampedusa, dal 2002 al 2007, nella gestione dell’allora CPT (Centro di permanenza temporanea) di contrada Imbriacola.

Leggi tutto...

Con il Sud Sostenibile: il 26 e 27 settembre la Confederazione è a Milano

Il 26 e il 27 settembre al Castello Sforzesco di Milano la Confederazione Nazionale delle Misericordie d'Italia sarà presente all'evento "CON IL SUD SOSTENIBILE: LA NUOVA LINEA DEL CAMBIAMENTO" organizzato dalla Fondazione CON IL SUD e Fondazione Cariplo.

Un evento per condividere idee e interventi innovativi avviati nelle regioni meridionali – legati a modelli di sviluppo alternativi a quelli praticati storicamente nel Mezzogiorno – e analoghe esperienze realizzate nel resto del Paese, in particolare sul tema della “sostenibilità” sociale, culturale, ambientale, economica.

Per la Confederazione, che tra l'altro sta partendo con il nuovo progetto nazionale finanziato dalla Fondazione con il sud denominato GECO (GEnerare COmunità), è importante essere presente a un confronto di condivisione e di sicuro anche di coprogettazione.

Leggi tutto...

Agende 2015: c'è tempo fino al 15 ottobre per fare gli ordini

Anche per il 2015 la Confederazione ha deciso di realizzare l'Agenda, nell'ottica di mantenere una continuità e diffondere anche a coloro che non ci conoscono, il messaggio del nostro grande Movimento. Provvederemo ad inviarne una copia ad ogni associazione e un limitato numero ai coordinamenti e alle conferenze regionali.

Sarà inoltre possibile personalizzare le prime 7 pagine al prezzo di 8,20 euro iva inclusa per un minimo di 250 pezzi, secondo le specifiche nei documenti allegati; oppure ordinare quantitativi extra (agenda confederale), al prezzo di 6,65 euro iva inclusa.

Tutti gli ordini dovranno essere inviati entro il 15 ottobre.

 

Leggi tutto...

High School: Un successo la tre giorni di formazione

Oltre 60 partecipanti interessati e motivati hanno preso parte alla High School, l'appuntamento formativo tenutosi lo scorso fine settimana e che ha portato a Marina di Pietrasanta (Lucca), dirigenti, responsabili e coordinatori delle Misericordie da tutta Italia, per approfondire gli aspetti valoriali e motivazionali dell’essere Misericordie.

Un appuntamento di elevato livello con relazioni, testimonianze, interventi di esperti e docenti universitari, tavole rotonde, dibattiti, momenti di preghiera. L’incontro si inquadrava all’interno di ‘Alzaia’ il laboratorio stabile che la Confederazione nazionale delle Misericordie ha lanciato con lo scopo di costruire una piattaforma comune di come guardare e affrontare il servizio e le attività delle Misericordie.

In questo quadro la High School è stato un importante un momento di crescita culturale per le Misericordie, mettendo al centro il bagaglio politico e culturale delle Misericordie, da rileggere alla luce dell’oggi e da porre come elemento identitario forte del movimento tutto. L’obiettivo era quello di promuovere un ambiente specifico dove si costruisca cultura, si portino argomentazioni e temi importanti che allenino la Misericordia a sviluppare il suo modo, oggi, di vedere il bisogno sociale, il welfare, la povertà.

Interessanti gli input lanciati dai qualificati relatori che, con interventi di elevato livello, hanno stimolato i presenti a una interessante riflessione che certamente darà vita a nuove occasioni di incontro e a ulteriori percorsi di approfondimento. Particolarmente importanti sono stati poi i lavori di gruppo, a cui i confratelli hanno partecipato con vivace interesse. Un ringraziamento per l'ospitalità va alla Misericordia di Marina di Pietrasanta che ha messo a disposizione i locali della Villa Lauguidara per un bel momento conviviale.

Una tre giorni, dunque, all'insegna della formazione ma anche della riscoperta dell'Essere Misericordie, come ha sottolineato il Presidente della Confederazione Nazionale Roberto Trucchi, che ha espresso profonda soddisfazione per il successo della High School e annunciato i prossimi appuntamenti che da qui scaturiranno.

 

Leggi tutto...
Previous
Succ.

Misericordie Newsletter
Le news del sito nella tua casella email
Ricezione
Cerca la Misericordia più vicina
Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria
Social Network
Login - Crea Account