• Grottammare: partito FormaT 2015

    Grottammare: partito FormaT 2015

  • Telepass in esenzione: ecco la procedura per le nuove attivazioni

    Telepass in esenzione: ecco la procedura per le nuove attivazioni

  • Arriva Forma.T Misericordie 2015 - Campus di FORMAzione Territoriale‏

    Arriva Forma.T Misericordie 2015 - Campus di FORMAzione Territoriale‏

  • Tre sbarchi in due giorni tra Crotone e Lampedusa

    Tre sbarchi in due giorni tra Crotone e Lampedusa

Grottammare: partito FormaT 2015

È partito ufficialmente oggi pomeriggio da Grottammare (Ascoli Piceno), il percorso formativo promosso dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d'Italia e intitolato "Format.T 2015", Campus di formazione territoriale. A introdurre i lavori, dalla sala del Consiglio comunale, Alessandro Speca, Presidente del coordinamento interregionale delle Misericordie delle Marche, Abruzzo e Molise, che ha ringraziato la Confederazione per l'opportunità offerta ai volontari e operatori e auspicando di ripagare l'investimento in termini di professionalità acquisita. "E' un'opportunità importante - ha detto Speca - che cogliamo   con piacere, anche se sono particolarmente rammaricato del fatto di non essere riusciti ad attivare i corsi di operatore di comunità (Ok) e servizi alla persona (I care), previsti dal percorso". "Credo che questo vada letto come stimolo - ha aggiunto Speca - a volgere lo sguardo oltre rispetto a ciò che facciamo, perché probabilmente siamo troppo ancorati alla concezione di servizi intesi solo come trasporto sanitario, mentre è fondamentale leggere le nuove esigenze della società".  
A seguire Il video saluto del presidente nazionale della Confederazione, Roberto Trucchi ai partecipanti: "Mi scuso per non poter essere presente, ma sono stato trattenuto da impegni improrogabili. Ci tengo molto però a portare ugualmente il mio saluto e a ringraziarvi per essere qui oggi". "Nel 2015 - ha detto - la Confederazione si sposta nei territori per promuovere la crescita delle competenze tecniche, gestionali e associative dei responsabili e dei formatori delle misericordie in tutti gli ambiti di azione del Movimento, dando vita a un vero e proprio Campus Formazione Territoriale: Forma.T, appunto". "A seguito della "Action School" svoltasi nel luglio scorso nell'ambito del progetto Alzaia - ha detto ancora Trucchi - si è finalmente messo a punto il percorso per la costituzione e l'avvio dei Centri di Formazione regionale, coordinando, mettendo a sistema e implementando quanto spesso già attivo sui territori". "A partire da gennaio - ha spiegato il Presidente - questa azione si svilupperà in tutte le regioni d'Italia e, come potete immaginare, si tratta di un impegno organizzativo non indifferente, che coinvolge sia la Confederazione sia le articolazioni regionali". "Per questo - ha concluso - la vostra presenza qui oggi è importante non solo per voi stessi, per la vostra crescita umana, culturale e come confratelli, ma per tutto il Movimento delle Misericordie. Vi ringrazio quindi ancora per la partecipazione e vi auguro un buon lavoro". A tenere la prima lezione in plenaria con i partecipanti il responsabile della formazione Gionata Fatichenti, con il modulo su "Comunicazione e didattica". Domani mattina Stefano de Seris, Nada Rosi e Giulia Dani cureranno il corso per i soccorritori formatori mentre Sandra Genovali e Massimiliano Iacolare cureranno quello sulla protezione civile.

Leggi tutto...

Telepass in esenzione: ecco la procedura per le nuove attivazioni

Ricordiamo a tutte le Misericordie che usufruisco di telepass in esenzione che a partire dallo scorso 24 ottobre 2014, Società Autostrade non assicurerà la funzionalità di detti apparecchi.

Per ovviare ai disservizi, Vi invitiamo a richiedere i nuovi telepass secondo le nuove procedure.

Riportiamo in sintesi i vari passaggi da effettuare per le nuove attivazioni:

1)    Recarsi presso il proprio Istituto Bancario per richiedere le Viacard, una per ciascun mezzo di soccorso;

2)    Una volta in possesso delle Viacard, recarsi presso il Punto Blu più vicino e ritirare i nuovi telepass;

3)    Sostituire i vecchi apparecchi con i nuovi;

4)    Rispedire i vecchi apparecchi presso la struttura Confederale;

5)    Inviare alla Società Autostrade al seguente indirizzo e mail:

 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

  • Copia dello Statuto
  • Iscrizione all’albo regionale del Volontariato
  • Copia dei libretti di circolazione dei mezzi

 

6)    Successivamente la Società Autostrade Vi invierà un contratto che dovrà essere sottoscritto dal Legale Rappresentante e un codice ID per poter accedere sul sito www.telepass.it per gestire l’autocertificazione dei vostri transiti autostradali.

7)    Ricordiamo che, a seguito delle pressioni esercitate e degli incontri avuti, il Ministero dei Trasporti ha ampliato la tipologia dei servizi in esenzione; nel concetto di "soccorso in emergenza" sono comprese le seguenti attività: servizio 118, trasporto organi, trasporto sangue ed emoderivati in condizioni di emergenza, trasporto sanitario assistito (con medico o infermiere a bordo), trasporto neonatale/pediatrico, trasporto di pazienti oncologici, trasporto pazienti dializzati che necessitano dell'utilizzo di ambulanza come da attestazione del centro dialitico“.

 

Gli uffici Confederali restano a disposizione per eventuali chiarimenti.

Leggi tutto...

Arriva Forma.T Misericordie 2015 - Campus di FORMAzione Territoriale‏

A seguito della "Action School" svoltasi a luglio 2014 nell'ambito del progetto Alzaia, si è messo a punto il percorso per la costituzione e l'avvio dei Centri di Formazione regionale, coordinando, mettendo a sistema e implementando quanto spesso già attivo sui territoti.

A partire da gennaio 2015 questa azione si svilupperà in tutte le regioni d'Italia con la realizzazione dei "Forma.T", veri e propri campus di formazione territoriale dei formatori e dei responsabili delle Misericordie nei diversi ambiti di attività:

  • Soccorso Sanitario, anche con il brevetto di istruttore IRC
  • Guida in Emergenza
  • Protezione Civile
  • Servizio Civile, per le figure di RLEA e di OLP
  • Servizio alla persona
  • Gestione associativa
  • Operatore di comunità

Di seguito, il Calendario dei Forma.T. 2015, che si aprirà nei prossimi giorni con un primo "test" in Abruzzo, Marche e Molise, e il depliant illustrativo dei contenuti e dei programmi di ciascun percorso. Si tratta di un impegno organizzativo non indifferente, che coinvolge sia la Confederazione sia le articolazioni regionali.

 

Leggi tutto...

Tre sbarchi in due giorni tra Crotone e Lampedusa

Si sono appena concluse a Crotone, in Calabria, le operazioni di soccorso dei 94 immigrati provenienti da Costa D'Avorio, Mali, Nigeria e Guinea. Partiti dalla Libia, hanno trascorso 5 giorni i mare. Questa mattina si sono svolte le operazioni di trasbordo dalla petroliera che li ha soccorsi in mare, al rimorchiatore che li ha portati al molo Giunti di Crotone.

Purtroppo tra i passeggeri anche un immigrato ivoriano morto probabilmente a causa del freddo, come riferito dai compagni di viaggio, la cui salma è stata recuperata nelle prime ore della mattina dagli addetti alle onoranze funebri, che hanno raggiunto il rimorchiatore a bordo di una motovedetta della Capitaneria di porto. In prima linea gli operatori della Misericordia di Isola Capo Rizzuto, che hanno rifornito gli ospiti di scarpe, coperte termiche e acqua, provvedendo al trasferimento presso il Cda S.Anna per le procedure di identificazione.

Intorno alle 2.00 di questa notte, nuovo sbarco anche a Lampedusa. 185 uomini provenienti da Costa d'Avorio, Mali, Senegal e Guinea, sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera e condotti al porto di Lampedusa dove ad attenderli c'erano gli operatori della Misericordia che li hanno accolti e accompagnati presso il Centro di prima accoglienza dell'Isola, di cui le Misericordie sono Ente Gestore.

Nella nottata di ieri, altri centosei immigrati, tutti uomini, sono stati soccorsi al largo della costa siciliana e una volta giunti al porto, condotti dagli operatori della Misericordia, presso il Cpsa di Lampedusa. Buone le condizioni di salute degli ospiti, tranne che per due degli uomini, che sono stati trasportati in ospedale con l'ausilio dell'elisoccorso.

Leggi tutto...
Previous
Succ.

Misericordie Newsletter
Le news del sito nella tua casella email
Ricezione
Cerca la Misericordia più vicina
Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria
Social Network
Login - Crea Account