• La Confederazione ti aspetta a Roma

    La Confederazione ti aspetta a Roma

  • Firmato il Protocollo d'Intesa tra Misericordie e Assodima

  • Agende 2015: c'è tempo fino al 3 novembre per fare gli ordini

  • Alzaia: un successo la tre giorni a Salerno

    Alzaia: un successo la tre giorni a Salerno

La Confederazione ti aspetta a Roma

Siamo lieti di informarvi che a partire dal 3 novembre prossimo, ogni lunedì, gli uffici della Confederazione si spostano nella sede di Roma per offrire consulenza alle consorelle del Centro Sud.

Abbiamo pensato che accorciare un po’ le distanze possa essere utile per essere più vicino ai territori e per valutare insieme le richieste e/o le problematiche che si dovessero presentare.

Si riceve su appuntamento presso la sede di Roma – Via Gioberti, 60 (tel: 06/4456243 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) - per informazioni e prenotazioni potete contattare gli uffici della Confederazione secondo il seguente calendario:

 

1° lunedì del mese: SERVIZIO CIVILE tel: 055/3261344 -341 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

2° lunedì del mese: AREA SERVIZI tel: 055/3261374 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3° lunedì del mese: CONSULENZE CIVILISTICHE, CONTABILI E FISCALI tel: 055/3261361 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

4° lunedì del mese: AREA ISTITUZIONALE tel: 055/3261373 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Leggi tutto...

Firmato il Protocollo d'Intesa tra Misericordie e Assodima

Sabato 26 ottobre a Montelupo Fiorentino è stato siglato un nuovo prestigioso "Protocollo d'intesa" tra la Confederazione Nazionale delle Misericordie d'Italia e l'Assodima. Obiettivo comune del protocollo, in una logica di pieno rispetto degli indirizzi statutari delle rispettive organizzazioni, è quello di avviare una reciproca collaborazione finalizzata al rafforzamento delle attività e delle funzioni svolte nell'ambito del sistema nazionale della protezione civile. In particolare tale collaborazione sarà tesa all'individuazione di un programma strategico finalizzato alla formazione dei quadri di Misericordie in un'ottica di trasversale competenza e di raccordo con le istituzioni. Gli sviluppi futuri dell'iniziativa saranno mirati all’avvio di percorsi di formazione per “Nuclei di Valutazione Confederali”, “Direttori di Campo”  oltre al consolidamento delle competenze per i nostri referenti provinciali, regionali e nazionali.

L’Associazione Nazionale Disaster Manager (Assodima) è un'associazione professionale nata con l’obiettivo di raccogliere e formare figure professionali nell’ambito della Protezione Civile. Oggi, sia a livello d’intervento che sotto il profilo normativo, occorre una preparazione molto approfondita per operare in modo corretto. L'associazione, quindi, garantisce una formazione tecnica continuativa attestando la professionalità.

Leggi tutto...

Agende 2015: c'è tempo fino al 3 novembre per fare gli ordini

Si ricorda che anche per il 2015 la Confederazione ha deciso di realizzare l'Agenda, nell'ottica di mantenere una continuità e diffondere anche a coloro che non ci conoscono, il messaggio del nostro grande Movimento. Provvederemo ad inviarne una copia ad ogni associazione e un limitato numero ai coordinamenti e alle conferenze regionali.

Sarà inoltre possibile personalizzare le prime 7 pagine al prezzo di 8,20 euro iva inclusa per un minimo di 250 pezzi, secondo le specifiche nei documenti allegati; oppure ordinare quantitativi extra (agenda confederale), al prezzo di 6,65 euro iva inclusa.

Tutti gli ordini dovranno essere inviati entro il 3 novembre.

 

 

Leggi tutto...

Alzaia: un successo la tre giorni a Salerno

Anche le reti nazionali dei progettisti e degli operatori di comunità sono partite, all'interno del progetto Alzaia che prosegue con successo. Il laboratorio alzaia in questo weekend ha lavorato con oltre 70 confratelli (moltissimi dei quali anche giovani) che in parte hanno partecipato a "La mise che progetta" e in parte a "OK". Tantissime le provenienze: Sicilia, Sardegna, Calabria, Campania, Piemonte, Puglia, Basilicata, Umbria, Emilia Romagna, Toscana, Abruzzo e Lazio. I 3 giorni a Salerno hanno avuto ritmi davvero intensi tra interventi di relatori, incontri in formule di gruppo e confronti con i dirigenti nazionali. In OK si è lavorato sulla costruzione dei percorsi formativi e sulle sperimentazioni che da gennaio si avvieranno a livello territoriale. Nella "Mise che progetta" (che avrà il proprio secondo step a Firenze con la tre giorni dal 14 al 16 novembre) ci si è concertati invece sull'acquisizione di competenze nell'ambito della programmazione europea, dei fondi strutturali, delle priorità sociali e dei bandi nazionali. Con la tappa di Salerno si sono aggiunti così due processi a quelli già avviati nelle settimane precedenti a Bologna.

Leggi tutto...
Previous
Succ.

Misericordie Newsletter
Le news del sito nella tua casella email
Ricezione
Cerca la Misericordia più vicina
Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria
Social Network
Login - Crea Account