Montegiorgio: domenica 23 aprile c'è la Festa della Misericordia

Montegiorgio: domenica 23 aprile c'è la Festa della Misericordia

Aprile 18, 2017 - 09:55
Posted in:

1879, 1987, 2017 Tre date fondamentali per la Confraternita di Misericordia di Montegiorgio.
Il 1879 è stato l'anno di fondazione ad opera del Marchese Passari su incarico del Consiglio Comunale di Montegiorgio.

Erano anni bui, tempi difficili, chi disponeva di risorse risolveva direttamente i propri problemi, i meno abbienti erano privi di tutto; ad alcuni mancava anche il pane, i vestiti per l'inverno erano un lusso, non esistevano servizi organizzati per il trasporto di malati o sepoltura dei morti, poco o nulla dal punto di vista sociale o assistenziale.
Una Confraternita di Misericordia poteva essere la risposta giusta, nata quindi sulla esperienza delle Misericordie Toscane già in vita a Firenze dal 1244.
I volontari della Confraternita espletavano anche opere di assistenza agli ammalati e di sostegno dei bisognosi.
Per circa un secolo gli aderenti alla Confraternita hanno esercitato la loro opera benefica adeguando mezzi ed interventi al mutare dei tempi.
Il 1987 è stato l'anno in cui si è reso necessario, anche in relazione alla evoluzione dei tempi, riorganizzare una parte delle attività della Misericordia dando il via ad un ”NUOVO CORSO” nel settore del trasporto sanitario con ambulanza, emergenza sanitaria, trasporti sociali, Banco Alimentare, Protezione Civile.
ll 2017 rappresenta il 138° anno di vita della Confraternita di Misericordia ed il 30° anno di attività del Nuovo Corso.
Negli ultimi trenta anni la Misericordia di Montegiorgio è riuscita a trasformare completamente l'attività di trasporto di competenza nel campo sanitario e dei Servizi alla Persona.
Innanzitutto ha creato una nuova struttura operativa composta da confratelli e Volontari provenienti da un vasto Territorio limitrofo composto da 12 Comuni, nel quale Territorio la Misericordia ha iniziato, sviluppato ed ha ancora oggi confermato la propria attività.
Ha puntato da subito ed in via prioritaria, sulla formazione di chi voleva intraprendere questo nuovo cammino di soccorso e di aiuto agli altri; sono stati già formati allo spirito di Misericordia ed al “primo soccorso”, almeno 1400 tra Confratelli e Volontari ed è la Formazione continuativa e di base uno degli impegni maggiori della Misericordia.
Massima attenzione è stata prestata, e sono seguiti adeguati investimenti, per avere sempre idoneo parco automezzi completo di attrezzature, anche nel rispetto delle normative vigenti; sono disponibili 7 ambulanze, 5 pulmini trasporto disabili e Servizi alla Persona, 1 automedica, 1 autovettura per protezione civile.
La Sede Operativa, in Montegiorgio, Via Giotto, 1, è su immobile di proprietà del Comune, ceduto in comodato, ed è stato oggetto di ristrutturazione e migliorie a carico della
Misericordia.

 

Nel file di seguito è possibile trovare il Programma della Festa di domenica 23 aprile.

AllegatoDimensione
PDF icon programma 23 aprile.pdf68.84 KB