Porto S. Stefano: aperte le iscrizioni al progetto “Ludoteca senza età”

Porto S. Stefano: aperte le iscrizioni al progetto “Ludoteca senza età”

Gennaio 29, 2016 - 13:27
Posted in:

Sono aperte le iscrizioni al progetto “Ludoteca senza età” organizzato dalla Confraternita di Misericordia, dalle Acli e dalla  Fap (Federazione anziani e pensionati) di Grosseto. 

Il progetto “Ludoteca senza età” prevede la realizzazione di servizi, iniziative ed interventi pensati per adulti allo scopo di prevenire e contrastare la solitudine e di promuovere la socializzazione e l’aggregazione, offrendo risposte ad una fascia consistente di persone che non necessitano di servizi sanitari ed assistenziali, ma richiedono interventi di natura integrativa, iniziative ricreativo-culturali, attività di svago che molti cittadini, soprattutto anziani, non possono concedersi perché a basso reddito o perché soli ed esclusi dalla sfera sociale.

Con l’attuazione del progetto, si persegue il ben-essere di una fascia fragile della popolazione, benessere inteso non come mancanza di malattia, ma come condizione di persona-parte della rete di comunità.

Il progetto riconosce il bisogno di aiuto della persona nell’affermare il suo diritto all’inserimento sociale e promuove azioni positive finalizzate ad incoraggiare le esperienze aggregative e a mantenere una vita sociale attiva, benché attivabile anche per persone non anziane ma disponibili a contribuire al loro sentirsi protagonisti della propria vita e delle proprie attività.

Le attività che saranno proposte saranno

  • Laboratori di cucina
  • Laboratori creativi (decoupage, cucito, legno, lavori a maglia…)
  • Laboratorio dei ricordi
  • Laboratorio teatrale
  • Mini Conferenze con esperti per materie specifiche
  • Animazione musicale
  • Incontri intergenerazionali
  • Visite guidate nei siti più interessanti del territorio
  • Gite in località vicine
  • Cineforum  
  • Passeggiate
  • Insieme a fare la spesa

Obiettivo del progetto è quello di aprire nuove prospettive di contatto, di incontro, di socializzazione, mediante l’offerta di opportunità di relazioni nonché creare semplicemente degli spazi, luoghi e attività di interesse diffuso, non finalizzate esclusivamente a soggetti a rischio ma aperte a tutti.

La frequenza al progetto è gratuita e si svolgerà secondo un calendario di appuntamenti con una media di 2/3 incontri settimanali.

La domanda potrà essere presentata presso gli uffici della Confraternita di Misericordia Lungomare dei Navigatori 11/12 in Porto S. Stefano.