Progetti

Per crescere insieme

Il Movimento delle Misericordie è impegnato costantemente anche a sviluppare innovazione nei servizi ai fratelli svantaggiati. E numerosi sono i progetti promossi dalle singole Confraternite nella propria comunità. La Confederazione accompagna questa crescita sia assistendo le proprie associate nella progettazione ed attivazione di nuovi servizi, sia realizzando progetti-pilota con alto valore sperimentale e strategico per tutta la rete. Ne riassumiamo solo alcuni, esemplificativi per i temi trattati, che nel corso degli anni sono stati realizzati:


Ad altezza di bambino

Progetto in partnership con Uni TS (Università del Terzo Settore), ANPAS Toscana, Arciragazzi, AUSER e realizzato nelle Regioni Toscana, Piemonte e Liguria volto a formare una cultura sensibile nel volontariato ai problemi e ai diritti dei minori. Il progetto mira - attraverso uno strumento pedagogico, la formazione di formatori e l'azione di questi all'interno delle proprie associazioni - a formare "il volontario amico dei bambini".


Oltre le Frontiere

Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea, ha consentito alla Confederazione Misericordie di acquisire un'esperienza condivisa con la partnership nazionale ed europea, nell'ambito della ricerca e della strutturazione di servizi informativi integrati per l'immigrazione. Un progetto sperimentale che sta evidenziando una ricaduta positiva e di grande efficacia sull'intero Movimento.


Progettazione socio-sanitaria

Il progetto pilota ha visto in Toscana la partecipazione di CESVOT e ANPAS Toscana per realizzare un percorso di formazione sulle competenze della progettazione socio-sanitaria. Il progetto avrà un seguito anche in questo anno, con l'auspicio di poter estendere la sperimentazione anche in altri ambiti territoriali e con la possibilità di costruire una piattaforma comune di supporto alla progettazione.