Un elicottero 118 fatto di Lego

Un elicottero 118 fatto di Lego

Novembre 20, 2014 - 10:07
Posted in:

Arezzo - Quando si parla di Misericordia ci viene in mente la solidarietà e la passione dei confratelli intenti ad operare in servizi sanitari, socio assistenziali o di Protezione Civile e mai ci verrebbe in mente che la passione verso il soccorso possa sfociare nel modellismo aeronautico fino a creare una copia in scala quasi perfetta dell'elicottero del 118 AW139 Pegaso 2. Un elicottero interamente funzionante creato utilizzando mattoncini e altre parti mobili di Lego Technic. Progetto nato dallo studio del confratello Abramo Foggi della Misericordia di Pian di Sco' in provincia di Arezzo e dai colleghi, Igor Battani, Novelli Johnny e Alessandra Borselli.
Un progetto che ha visto la rivisitazione dettagliata di un modello in scatola di montaggio presente in commercio con l'aggiunta di particolari ad hoc che facessero diventare il modello più simile a quello che tutti noi possiamo vedere in azione. Una copia quasi perfetta che ha fatto il giro d'Italia diventando la mascotte del 118 di Arezzo e prendendo i complimenti dal suo Responsabile, il Dott.Massimo Mandò; dal Governatore Patrizio Cancialli della misericordia stessa e per quanto riguarda l'associazione culturale itLUG Italia dal Presidente Marco Chiappa. Un progetto nato così per gioco che ha visto l'impiego di oltre 6000 pezzi di Lego, decals per le scritte fedelissime all'originale e parti mobili quali eliche, rotori e la creazione fedelissima del vano sanitario. Nato per correlare il servizio sanitario ed i suoi mezzi al fine di utilizzare questi modelli in cattedra durante i vari corsi di formazione. Riproduzione fedelissima realizzata anche con il supporto di vari collaboratori della fotografia in emergenza come il fotografo freelance Lorenzo Barsotti.
di Alessandro Conti