8n2fte - w6g59w - rwquxm - fzmt76 - 9kru5t - as89wm - zwvrff - dlokop

Anche in Campania è arrivato il campus di formazione territoriale "Forma.T"

Anche in Campania è arrivato il campus di formazione territoriale "Forma.T"

Aprile 17, 2015 - 19:43

Un successo la prima giornata di “Forma.T”, il percorso di formazione territoriale promosso dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia, che per tutto il fine settimana, sarà ospitato ad Ascea (Sa), per le Misericordie della Campania.
Ad aprire i lavori, il presidente del coordinamento regionale delle Misericordie campane, Angelo Iacoviello, che si è detto estremamente soddisfatto per l’organizzazione dell’iniziativa: “Da sempre – ha evidenziato Iacoviello – sostengo l’importanza fondamentale della formazione per i nostri confratelli e consorelle, per la realizzazione di un volontariato serio e professionale”. “Accanto a questo – ha aggiunto – importantissima, è al contempo l’attenzione alla formazione spirituale, che consenta a tutti gli iscritti alle Misericordie di poter operare proprio secondo i principi d’azione del movimento ispirati ai valori cristiani, seguendo lo stile del buon samaritano”.
Circa 160 gli iscritti nei diversi corsi che sono stati attivati in Campania: istruttori autisti, formatori soccorritori, istruttori Blsd Irc-Com, servizio civile (Olp, Rlea), formatore in protezione civile, gestione associativa, I Care (servizi alla persona), Ok (operatori di komunità) e il corso "Som" (Sala Operativa Misericordie), che mirano a fornire competenze tecniche e soprattutto “umane”, con la creazione di figure capaci di individuare i nuovi bisogni della comunità e le nuove emergenze sociali.
Domani i corsi continueranno, concludendosi domenica con la verifica delle competenze e lo svolgimento degli esami per l’idoneità al titolo di formatori.