8n2fte - w6g59w - rwquxm - fzmt76 - 9kru5t - as89wm - zwvrff - dlokop

Campagna solidale "Basta una Zampa"

Al via la campagna con SMS SOLIDALE 45590 attivo dal 24 aprile al 14 maggio 2022 per sostenere il progetto «BASTA UNA ZAMPA» che porta la Pet Therapy in ospedali, scuole e ai piccoli profughi ucraini portati in salvo dai volontari della Confederazione Nazionale delle Misericordie Mediafriends - Media partner dal 24/4 al 30/4/2022

Ideato e sostenuto da Forasmile Onlus (attiva da 16 anni a sostegno dei bambini con interventi nazionali e internazionali), il progetto “Basta una Zampa” che porta speciali sedute di pet therapy I.A.A. (Interventi Assistiti con Animali) ai bambini in difficoltà negli ospedali pediatrici e nelle scuole, arriva anche in aiuto dei piccoli ucraini salvati dalla guerra e portati in Italia dai volontari della Confederazione Nazionale delle Misericordie, realtà antica e preziosa con i suoi centomila volontari operativi. Bambini soli, orfani e gravemente traumatizzati. Sono inseriti nel progetto due gruppi, ospitati l’uno presso la Fondazione Aiutiamoli a vivere S.Antonio di Cattolica-Rimini, l’altro nel Centro Mater Dei di Tortona-Alessandria.

“In ucraina stordisce il silenzio dei bambini. La loro infanzia fatta a pezzi sotto le macerie, con lo sguardo smarrito, senza sorriso, è un pugno al cuore - racconta con commozione il Presidente nazionale delle Misericordie dott. Domenico Giani - Sono bambini, feriti nel corpo, e ancor di più nella mente e nell’anima. Hanno bisogno, nella tragedia della perdita, di ritrovare poco a poco calore, affetto e serenità. Per questo crediamo, al fianco di Forasmile Onlus, che la Pet therapy possa essere di grande aiuto per affrontare le paure di questi piccoli. La ricerca scientifica lo ha ampiamente dimostrato. Gli animali sentono, comprendono e sanno sempre cosa fare, anche quando noi abbiamo finito le parole. Come dice ‘For a Smile onlus’, che ringraziamo per questa donazione, basta poco. Basta una zampa. Ecco, quella zampa tesa può fare e dare tanto”.


Il progetto Pet Therapy è partito negli ospedali nel 2017, a sostegno dei bambini all’interno di strutture sanitarie di Torino, Milano e Roma. Sospeso a causa del covid, è stato tuttavia portato fino ad oggi nelle scuole, rivelandosi un strumento prezioso per aiutare i bambini, in particolare i più fragili, impauriti e costretti all’isolamento dalla pandemia. Le attività sono state già realizzate in Piemonte, Lombardia e Sardegna.
L'obiettivo di For a Smile Onlus è quello di portare la Pet Therapy ovunque ce ne sia bisogno. La Pet therapy lavora su meccanismi emotivo-affettivi, volti ad abbassare il livello di stress legato all'insicurezza, al malessere, alla difficoltà di relazione, inserimento e integrazione con coetanei o adulti, in ospedale, a scuola e ovunque. La Pet Therapy sviluppa la fiducia, la protezione, lo sfogo emotivo, aspetti motori e spirito di gruppo.

“Un esperimento innovativo, particolarmente utile in questo clima confuso e ansioso nel quale viviamo tutti, grandi e piccoli”, commenta Ludovica Vanni, presidente e socio fondatore della Onlus. “Nelle scuole la situazione è critica; molti bambini, specie nei contesti più fragili, hanno problemi di reinserimento e fanno fatica nel rapporto con i compagni e le maestre. Stiamo lavorando per accogliere le tantissime richieste che ci arrivano da tutta Italia e insieme alle scuole siamo pronti ad accogliere con i nostri amici a quattro zampe i bambini in arrivo dall'Ucraina. Le prossime settimane sono decisive anche per riprendere le attività in ospedale, a cui noi siamo legatissimi da anni. Con la Pet Therapy, a scuola e in ospedale, aiutiamo a rasserenare gli animi, oltre a offrire momenti di svago e di sfogo emotivo, e a permettere un po’ di movimento”.
- Ludovica Vanni, Presidente Socio Fondatore

Perché la Pet Therapy a scuola
I bambini hanno vissuto lunghi mesi di isolamento a casa, privati della socialità, della loro routine, delle attività fisiche e all'aria aperta. La loro quotidianità, da troppo tempo ormai, è fatta di mascherine, di distanziamento, di poco tatto e contatto. Da mesi non vedono i sorrisi di compagni e educatori; quasi tutte le attività extascolastiche sono state annullate, mentre è una costante il distacco su pc e altri dispositivi. Sono tanti e ormai riconosiuti i danni psico-sociali ereditati dal lockdown e dalle continue quarantene a cui i bambini sono costretti. Oggi la scuola a fatica sta cercando di abbracciare, almeno virtualmente, le insicurezze e le paure che questi bambini si portano dietro.
In questo contesto di fragilità, For a smile Onlus, che da oltre 16 anni porta avanti progetti dedicati all'infanzia e alle famiglie e che promuove a livello nazionale l'iniziativa “Basta una zampa” di Pet Therapy negli ospedali, ha deciso di entrare nelle scuole e incontrare i bambini nei cortili o nei parchi degli istituti.

I percorsi ludici sono costruiti in base alle esigenze del gruppo e definiti dagli operatori professionisti insieme alle insegnanti, allo psicologo della scuola e alle famiglie. Gli incontri sono condotti da operatori certificati I.A.A. (Interventi Assistiti con Animali - Pet Therapy), accompagnati dai loro simpatici amici a quattro zampe educati per le attività coi bambini.

L'iniziativa è totalmente donata da For a smile Onlus alle scuole, dando priorità ai contesti con particolari difficoltà di inserimento e integrazione.

I benefici della Pet Therapy
L’intervento Pet Therapy nelle scuole lavora su meccanismi emotivo-affettivi volti ad abbassare il livello di stress legato a questo specifico periodo, di inserimento e di post isolamento. Si tratta di attività di tipo ludico-ricreativo e di socializzazione attraverso le quali si promuove la corretta interazione uomo-animale.
L’obiettivo del progetto di For a smile Onlus punta al miglioramento della qualità della vita e all’incremento del benessere dei bambini, attivando e sostenendo le loro risorse di crescita e progettualità individuale, e offrendo un’esperienza diversa nella routine scolastica.

Attraverso l’interazione sociale con un animale formato appositamente, i percorsi di Pet Therapy puntano al miglioramento dell’esperienza sotto diversi punti di vista:
· aumento della fiducia in se stessi,
· elaborazione del linguaggio verbale e non-verbale nella comunicazione ,
· senso di protezione in una fase dominata dall’incertezza,
· valvola di sfogo emotivo,
· miglioramento di alcuni aspetti motori,
· miglioramento dello spirito di gruppo e facilitazione dell'inserimento nella classe.
Queste iniziative sono particolarmente indicate per bambini che vivono in contesti fragili, per i bambini con disabilità, affetti da autismo o altri disturbi del neurosviluppo.

La potenza della Dog Therapy in ospedale
Finalmente, dopo la pausa forzata imposta dalla pandemia, ad Aprile/Maggio (in attesa del Ministero della Salute) i cagnolini tornano nei reparti pediatrici degli ospedali. Già da anni For a Smile Onlus ha scelto di portare un sorriso ai bambini in ospedale, con il progetto nazionale “Dog Therapy - Basta una Zampa” dedicato a speciali sedute di I.A.A. (Interventi Assistiti con Animali - Dog Therapy) per pazienti pediatrici con disabilità psico-fisiche anche gravi, ospedalizzati o sotto cure mediche.
I beneficiari della Dog Therapy sono i bambini e le loro famiglie, insieme a tutto lo Staff medico-clinico che può operare in situazioni di minor stress per i piccoli pazienti.
Un sostegno prezioso quello della Dog Therapy, in un momento delicato, durante il quale si genera spesso uno stato di forte insicurezza e ansia, sia per il bambino che per la famiglia.
Ecco le eccellenze Ospedaliere Pediatriche italiane dove For a smile Onlus ha potuto operare prima dell'interruzione dovuta all'emergenza sanitaria (che ancora oggi vieta qualsiasi tipo di visita all'interno dei reparti):
· Torino Presidio Ospedaliero Molinette DENTAL SCHOOL | Odontoiatria d'emergenza su disabilità psico-fisiche pediatriche
· Torino Presidio Ospedaliero MARTINI | Reparto di Pediatria
· Milano Istituto Neurologico CARLO BESTA | Divisione Neuropsichiatria Infantile e Divisione Neurologia dello Sviluppo
· Milano Ospedale IRCCS SAN RAFFAELE | Reparto di Pediatria
· Milano Ospedale ASST SANTI PAOLO E CARLO | Reparto di Pediatria
· Roma Ospedale Pediatrico BAMBINO GESÙ | Reparti di Neuroriabilitazione Pediatrica

Chi siamo: For a smile in numeri
For a Smile Onlus è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale che da anni si pone l’obiettivo di migliorare la qualità di vita dei bambini in Italia e nel Mondo, soddisfacendo le loro necessità di “acqua.cibo.salute.sviluppo” attraverso la raccolta di fondi, la mobilitazione di risorse e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica.
For a Smile Onlus nasce a Torino nel 2006 grazie al Presidente e Socio Fondatore Ludovica Vanni, che si pone l’obiettivo di mantenere alta la sensibilità sui problemi dell’infanzia e offrire risposte concrete alla richiesta, spesso silenziosa, di migliori condizioni di vita.
· 15 anni di attività
· 34 progetti solidali
· 16 nazioni
· 4 continenti
· € 1.800.000,00 donati da For a Smile Onlus ai diversi progetti dal 2006 al 2021

I nostri numeri:
• 40 coadiutori I.A.A. nazionali coinvolti
• 40 cagnolini Dog Therapist educati alle attività coi bambini
• un’equipe di 40 professionisti composta da operatori di Pet Therapy, coadiutori IAA, un veterinario responsabile del benessere degli animali, psicologi, psicoterapeuti, neuro psicomotricisti, medici/staff dei reparti ospedalieri e docenti scolastici.
• 6 ospedali
• 10 scuole
• 40.500 bambini beneficiari

“PROGETTI CONCRETI PER DARE EMOZIONI VERE!”